Facciamo Chiarezza sulle Displasie

La displasia è una patologia dello sviluppo.
Pertanto, poiché la crescita scheletrica del cane finirà ad un anno, nessuno può garantire che un cucciolo di due mesi possa non avere, a posteriori, una displasia.
Inoltre, se il cucciolo viene affidato ad una famiglia al secondo mese di vita, per i 10 mesi successivi sarà sotto la gestione del proprietario e totalmente fuori controllo dell’allevatore.
Quindi, per ridurre le probabilità di displasie, l’allevatore può soltanto utilizzare adulti sani ed ammessi alla riproduzione.
Sembra incredibile ma c’è moltissima disinformazione su questi dettagli!

Come se non bastasse, seguire i consigli che si trovano su forum, Facebook, Instagram, le indicazioni dei vicini di casa e di sedicenti esperti che spuntano dal nulla e che “hanno sentito dire che…“, non aiuta a fare chiarezza!
Presta sempre molta attenzione, poiché esistono anche veterinari (alcuni, non tutti) non professionisti. Taluni veterinari sottopongono i cani a lastre periodiche (ogni due mesi fino al compimento dell’anno) e sono disposti ad operare cuccioloni con lievissime displasie spaventando gli incauti proprietari e prospettando qualità di vita pessime per i cani non sottoposti ad interventi preventivi.
La displasia sta diventando per i veterinari un vero e proprio business.

Questo non vuol dire che bisogna fregarsene dei problemi genetici, chiaramente nessun allevatore serio accoppia cani displasici o con altre patologie, ma a mio parere, bisogna spiegare il problema a chi decide di prendere un cucciolo di Labrador.
Nessuno vuole allevare soggetti con dei problemi, a che scopo? La soddisfazione più grande per noi allevatori è veder crescere i nostri cuccioli forti, sani e belli!

Come ridurre i rischi di displasia:
I cuccioli di Labrador Retriever godono generalmente di buona salute ma, come tutti i cuccioli di razza di taglia medio/grande, possono essere soggetti a problemi di displasia.
L’insorgenza eventuale di questa malattia è dovuta a tre diverse tipologie di fattori:
1- genetici,
2- ambientali (intesi come movimento da permettere al cucciolo durante la sua crescita),
3- alimentari (intesi come apporto nutrizionale da assicurare per una crescita corretta e bilanciata dell’organismo).
allevamento labrador displasie e alimentazione del cucciolo di labrador
Mentre è compito dell’allevatore ridurre al minimo i rischi di ordine genetico selezionando riproduttori che siano stati controllati ufficialmente e risultati abilitati alla riproduzione (gradi A, B, C, per quanto riguarda le anche; 0, BL, 1 per i gomiti), sarà compito e responsabilità del proprietario del cucciolo ridurre al minimo i rischi ambientali ed alimentari.
Le anche ed i gomiti dei cuccioli sono elementi molto delicati del loro organismo e vanno pertanto accuratamente protetti durante i primi 12 mesi di vita, cioè fino a quando il cucciolo non avrà calcificato la sua ossatura.
Solo dopo questa prima fase di crescita, il cucciolone sarà libero di scorrazzare a suo piacere.

I proprietari del cucciolo, come possono fattivamente adoperarsi per garantire al Labrador le migliori condizioni di crescita?
Sul piano alimentare, il cucciolo dovrà essere nutrito con mangimi di ottima marca che gli garantiranno una nutrizione equilibrata e completa evitando alimentazione iperproteica. Gli verrà data la quantità giusta di croccantini valutata secondo l'età, il peso e il metabolismo in modo che il cucciolo non si ritrovi mai né sottopeso, né soprattutto in sovrappeso.
Pesarlo settimanalmente sarà sufficiente per controllare che la crescita sia regolare e armoniosa. In caso di mangimi Premium, dove tutto è ben dosato per il fabbisogno dei cuccioli, compreso il calcio e le vitamine, non bisogna somministrare integratori di calcio e di vitamina D.
Questa prassi è stata consuetudine fino a un decennio fa, anche se Taluni Veterinari la continuano a proporre ancora oggi.
L’uso di calcio, in particolare, può determinare anomalie nella crescita dell’apparato scheletrico tali da condizionare negativamente lo sviluppo complessivo del cucciolo e creare i presupposti per il suo disequilibrio da adulto. L’unica integrazione consentita è quella con condroprotettori.

Per ridurre i rischi correlati ai cosiddetti fattori ambientali, il cucciolo dovrà fare delle piccole passeggiate quotidiane.
O meglio, se possibile, delle piccole nuotate, in modo da rafforzare la sua muscolatura. La muscolatura ha il compito importantissimo di dare una mano alle articolazioni nel sostenere il corpo.
Il cucciolo dovrà evitare soprattutto di fare movimenti bruschi o sbilanciati.
Il concetto che non va mai dimenticato è il seguente:
"Quando un cane cammina, tutto il peso si ripartisce correttamente sui quattro arti".
Quindi, quando un cucciolo si muove in salita, tutto il suo peso si distribuisce esclusivamente sulle anche e, quando il cucciolo si muove in discesa, lo stesso avviene esclusivamente sui gomiti.
Di conseguenza, in questi casi, anche e gomiti sopportano il doppio del peso per il quale sono dimensionati!
Se il cucciolo corre, il suo peso raddoppia! Ed in certe condizioni, secondo la velocità e la pendenza del terreno, può arrivare addirittura a triplicarsi!

cure del labrador allevamento labrador emilia romagna

Pertanto ricorda che il tuo cucciolo, nei primi 12 mesi:
  • Non dovrà nè saltare su, nè saltare giù. Attenzione ai muretti, alle poltrone ed ai divani di casa, ai tronchi ed ai dislivelli nelle passeggiate nei boschi... Per farlo salire o scendere dalla macchina, sarà sempre il caso di prenderlo in braccio.
  • Non dovrà assolutamente salire o scendere le scale. fino all’età di sei mesi compiuti, lo si porterà su e giù in braccio e, quando il suo peso sarà tale da rendere la cosa più problematica, lo si farà scendere o salire molto adagio, con l’aiuto del guinzaglio che andrà tenuto corto.
  • Non dovrà correre o stazionare per lunghi periodi durante la crescita su pavimenti scivolosi (le mattonelle ed i pavimenti in marmo lo sono, soprattutto quando sono bagnate o quando il cucciolo ha le zampe bagnate).
  • Non dovrà correre come un pazzo, soprattutto su prati in discesa e salita. Se correrà a velocità normale, su un terreno stabile e sicuro (senza buche), lo dovrà fare per pochissimo tempo.
  • Non dovrà correre nel buio perché potrebbe incontrare buche o traverse che rischia di non vedere in tempo per evitarle.
  • Non dovrà passeggiare né correre sulla sabbia (spiagge) o su dei sassi (letti di fiume, sponde di mare, laghi…) dove il terreno instabile non gli permetterà di posare a piombo le sue arti causando un’attrito che logorerà le sue articolazioni.
  • Non dovrà mai giocare con cani più grossi di lui che rischiano di urtarlo in malo modo o montarlo (segno tipico di dominanza da parte del cane più grande). Risparmierete così che le sue anche debbano sopportare il peso di un altro cane più pesante di lui.
  • Non dovrà essere tirato per le zampe ho preso in braccio in malo modo.

Conclusioni
Molte delle cose che hai letto sin ora appaiono ovvie ad una persona responsabile ed intelligente. Sarebbe quindi ovvio crescere con responsabilità il proprio cucciolo, gestire con attenzione i movimenti che fa e la sua alimentazione, sottoporlo a controlli di routine.
Ricorda che è un essere vivente, un nuovo membro della famiglia, deve essere trattato come un figlio e non come un "figliastro".
Una gestione oculata e controlli periodici aiutano a prevenire la maggior parte dei problemi e, laddove emergano, una diagnosi precoce spesso ci aiuta a recuperare il cane senza interventi chirurgici, gestendo semplicemente l'alimentazione e il movimento del cucciolo.
Inoltre eviterà interventi invasivi, un migliore recupero e costi decisamente inferiori.

Continua la Lettura e Scopri tutti i dettagli sull' Addestramento del tuo cucciolo di Labrador CLICCANDO QUI.
 
Cuccioli di labrador retriever allevamento labrador expo emilia romagna
Ci teniamo a Ricordare che:

A differenza della maggior parte degli allevatori di questa razza, i genitori di tutti i nostri cuccioli sono Testati e Certificati regolarmente da Veterinari e Laboratori Accreditati in  Italia. Quindi, i genitori di tutti i nostri cuccioli di Labrador sono Sani ed Esenti da qualsiasi tipo di Patologia o Malattia di razza. 

 Inoltre, i cuccioli del nostro allevamento sono spesso figli di Campioni Nazionali ed Internazionali di Bellezza!

Possediamo regolare affisso ENCI e FCI.

I nostri cuccioli nascono in Italia e sono Italiani, sono vaccinati, sverminati, hanno Pedigree, Microchip e Test Genetici Parentali di Razza.

Occhio! Per la legge italiana, chi adotta un Labrador CON Pedigree, adotta un Labrador che rispetta le caratteristiche della razza!
Altrimenti, se stai comprando un "Labrodor" senza pedigree, ti stanno Fregando! Ti conviene andare in canile, spendere 0€ e adottare un cucciolo abbandonato! Infatti, se compri un "labrador" senza pedigree, stai Perdendo Soldi Inutilmente perchè NON potrai dire ai tuoi amici che hai un Labrador!... Oggettivamente, hai un Meticcio!

Attenzione! Come puoi vedere, siamo un allevamento professionale e disdegniamo tutti gli allevatori che maltrattano questa splendida razza facendo accoppiamenti infelici o comprando cani all'estero (a basso costo e con più di qualche malattia?) per rivenderli in Italia solo per ricavare profitti! Infine, ricordiamo che un labrador senza pedigree o nato all'estero (senza test genetici parentali? Malato?) lo pagherai poco all'inizio, ma dopo... Spenderai molto di più per curarlo e renderlo felice!

allevamento labrador cuccioli labrador italiani con pedigree a Modena
DOMANDE FREQUENTI:
- Avete Cuccioli Disponibili SubitoSolitamente non abbiamo cuccioli disponibili subito. Questo perchè abbiamo prenotazioni da famiglie che aspettano da diversi mesi un nostro cucciolo. Se stai cercando un Labrador EXPO ti consigliamo di vedere le disponibilità Cliccando Qui oppure contattaci al 3384056243.

Posso vedere i Pedigree dei vostri Labrador Adulti?  Certo! Abbiamo creato una pagina dedicata solo ai nostri Labrador Adulti. Siamo un Allevamento Professionale e non nascondiamo assolutamente nulla! infatti, abbiamo reso visibili OnLine anche i Pedigree! Per vedere i Pedigree Clicca Qui.

- E' possibile Visitare l'Allevamento? Assolutamente Sì! Ci farebbe tanto piacere conoscere la famiglia che accoglierà un nostro cucciolo! Siamo sempre aperti alle visite, anche nel weekend. Ti chiediamo solo di organizzare un appuntamento al 3384056243.
Intanto, se vuoi iniziare a scoprire qualcosa di più sul nostro Allevamento Clicca QUI.
Nel caso tu non possa venire in allevamento, siamo disponibili a consegnare il cucciolo personalmente rimborsando il costo fisico del viaggio.

- Dopo aver portato un vostro cucciolo nella mia famiglia, restate disponibili a rispondere ad eventuali domande? Ci teniamo in contatto anche dopo?
Assolutamente Sì, ci farebbe piacere conoscere e  rispondere a qualsiasi domanda durante il lungo corso della vita del cucciolo.

- Il Labrador, è un cane per Bambini? Assolutamente Sì, è il cane perfetto per fare compagnia ai Bambini!

- Ho un altro cane/gatto/animale, come si comporta con gli altri animali? Il Labrador riesce a rapportarsi con i suoi simili e con gli altri animali con sobrietà e tranquillità. Inoltre, nel nostro allevamento ci sono altri cani, gatti e altri animali... Quindi i nostri cuccioli sono già socializzati.

Lascia un commento